Cerco o Vendo


pallacom-perri1.JPG

 Monday, October 18, 2010 ( Foto scattata da Eugenio Perri nel 2006, dal Carmine)

Comune di Pallagorio

Provincia di Crotone

Ufficio Tecnico

Prot. n. _____ del ________

 

 

BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI  IMMOBILI DI PROPRIETA’ COMUNALE. (Centro Anziani)

 

Visto il vigente regolamento per l’alienazione dei beni immobili di proprietà comunale approvato con deliberazione del Consiglio Comunale 30 luglio 1998, n. 85, esecutiva a sensi di legge, e successive modificazioni;

 

In esecuzione alla deliberazione  del Consiglio Comunale n. 07 del  26.04.2010:

 

SI RENDE NOTO

che per il giorno 29 Novembre 2010, alle ore 09,00 presso l’Ufficio Tecnico  del Comune di  Pallagorio, Corso Vittorio Emanuele, n. 178, dinanzi ad apposita commissione, avrà luogo il pubblico incanto per la vendita a corpo del seguente immobile di proprietà comunale:

 

Fabbricato destinato a  Centro Anziani e relativa corte: NCEU di Pallagorio foglio n.22__ mappale n. 465 sub. 1,  Via Zinga.                                                                                                                                                         

 

 

PREZZO A BASE D’ASTA: EURO 550.000,00 ( Cinquecentocinquantamila/00). (valore venale complessivo)

 

1. DISCIPLINA DI RIFERIMENTO E METODO DI AGGIUDICAZIONE.

La vendita dell’immobile si intende a corpo e non a misura ed è riferita allo stato di fatto e di diritto in cui lo stesso si trova al momento dell’asta.

 

Il bene predetto è libero da vincoli di locazione e lo stesso non è stato dichiarato di interesse storico – artistico ed architettonico e non rientra nelle previsioni di cui all’articolo 5 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490.


1

L’asta sarà esperita con le modalità di cui all’articolo 73, lettera c), e all’articolo 76, comma 2, del regio decreto 23 maggio 1924, n. 827.

L’asta sarà dichiarata valida anche in presenza di una sola offerta purché non inferiore al prezzo a base d’asta aumentato di euro 2.000,00 o multipli di euro 2.000,00. Sono escluse le offerte in riduzione del prezzo a base d’asta.

Non saranno ritenute valide le offerte condizionate o espresse in modo indeterminato o riferite ad altra offerta propria o di altri. Le offerte non dovranno recare, a pena di nullità, cancellazioni, aggiunte o correzioni salvo che non siano espressamente approvate con apposita postilla dall’offerente.

A sensi del terzo comma dell’articolo 81 del regio decreto n. 827 del 1924, le procure generali non sono valide per l’ammissione all’asta.

Sono ammesse offerte per procura ed anche per persona da nominare.

Se procuratore, l’offerente, in sede di gara, deve presentare, a pena di esclusione, apposita procura speciale conferita per atto pubblico ovvero per scrittura privata autenticata, che sarà unita al verbale d’asta comunque, anche nel caso di non aggiudicazione.

L’offerente per persona da nominare deve dichiarare la persona per la quale ha presentato offerta e, questa, deve accettare la dichiarazione o all’atto dell’aggiudicazione provvisoria con la sottoscrizione del verbale o, al più tardi, entro tre giorni, mediante atto pubblico o scrittura privata con firma autenticata da notaio. In mancanza di ciò, l’offerente è considerato, a tutti gli effetti legali, come aggiudicatario. In ogni caso l’offerente per persona da nominare, è sempre garante solidale della medesima anche dopo l’accettazione della dichiarazione di cui al precedente periodo. Allorché le offerte sono presentate o fatte a nome di più persone, queste si intendono solidamente obbligate. I depositi eseguiti dall’aggiudicatario rimangono vincolati, nonostante l’offerta sia stata fatta da persona da dichiarare e sia stata fatta ed accettata la dichiarazione.

Sono ammesse offerte cumulative da parte di due o più offerenti i quali dovranno conferire procura speciale ad uno di essi. In tal caso l’alienazione avverrà in comunione indivisa a favore degli aggiudicatari.

2. MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE ALL’ASTA

Per partecipare all’asta ogni concorrente deve far pervenire in plico ermeticamente chiuso con consegna a mano o a mezzo il servizio postale o corriere, al COMUNE DI PALLAGORIO, CORSO VITTORIO EMANUELE, N. 178 – 888818 PALLAGORIO entro e non oltre il termine perentorio del giorno 26 Novembre  2010 qualsiasi sia la modalità di presentazione utilizzata.

Sulla busta esterna contenente l’offerta e tutta la rimanente documentazione sotto elencata, deve indicarsi il nome e l’indirizzo del concorrente e chiaramente apporsi la scritta: “ASTA DEL GIORNO 29.11.2010 - ALIENAZIONE DI BENI DEL COMUNE DI  PALLAGORIO”.

La predetta busta deve contenere:

- l’offerta economica chiusa in busta separata come descritto alla successiva lettera A);

- la documentazione di cui alla successiva lettera B).

A) l’OFFERTA ECONOMICA redatta in lingua italiana su carta legale o resa legale (salvo esenzioni di legge) utilizzando l’allegato fac simile allegato A), con l’indicazione in cifre e lettere del prezzo di acquisto proposto che deve essere pari ad un aumento del prezzo a base d’asta di euro 2.000,00 o relativi multipli (esempio euro 552.000,00; 554.000,00, ecc.). L’offerta economica


 

deve essere sottoscritta con firma non autenticata, leggibile e per esteso. L’offerente deve chiaramente indicare i seguenti dati:

                         

per le persone fisiche: nome, cognome, il luogo e la data di nascita, il domicilio, il codice fiscale dell’offerente;

 

per le società ed enti di qualsiasi tipo: la denominazione o ragione sociale, la sede legale, il codice fiscale e la partita IVA nonché le generalità del soggetto avente i poteri di rappresentanza.

 

L’offerta economica dev’essere ermeticamente chiusa in apposita busta separata nella quale NON devono essere inseriti altri documenti e recare all’esterno la seguente dicitura “OFFERTA PER ASTA DEL GIORNO  29 NOVEMBRE 2010 - ALIENAZIONE DI BENI DEL COMUNE DI PALLAGORIO“.

In caso di parità di offerta tra più concorrenti, a norma dell’articolo 77 del regio decreto n. 827 del 1924, si procederà nella medesima seduta, ad una trattativa diretta fra essi soli mediante la proposizione di offerte in aumento con il sistema di cui alla lettera d) dell’articolo 73 del regio decreto n. 827 del 1924 (pubblico banditore). Se i concorrenti che hanno prodotto offerte di pari valore, o uno di essi, non fossero presenti all’incanto ovvero, se presenti, non vogliano migliorare l’offerta, l’aggiudicatario provvisorio verrà individuato tramite sorteggio.

B) La seguente documentazione:

B1) DICHIARAZIONE esplicita del sottoscrittore (come da allegato B) fac simile):

1. di aver preso cognizione e di accettare integralmente le condizioni riportate nel bando di gara;

2. di esser a conoscenza che l’immobile è libero da vincoli di locazione;

3. di aver vagliato tutte le circostanze che possono influire sull’offerta presentata, ritenendola equa;

4. di aver visitato l’immobile prima della formulazione dell’offerta e di avere conoscenza della sua ubicazione e composizione nonché del suo stato di manutenzione e di giudicare quindi il prezzo fissato a base dell’asta congruo e tale da consentire l’aumento che andrà ad offrire;

5. di rinunciare sin d’ora a richiedere qualsiasi risarcimento a qualsiasi titolo nel caso in cui l’Amministrazione interrompa, annulli la gara o non proceda al perfezionamento del contratto di compravendita, rimanendo in diritto dell’offerente la sola restituzione della cauzione e del deposito provvisorio per spese contrattuali;

6. (per le imprese e società) di essere titolare dell’impresa o legale rappresentante della società.

 

B2) DICHIARAZIONE esplicita del sottoscrittore (come da allegato C) fac simile) da compilarsi a seconda della situazione giuridica dell’offerente:

se a concorrere sia persona fisica: autocertificazione resa a sensi del d.P.R. 28.12.2000, n. 445, come da fac simile, con cui dichiara:

- di trovarsi nel pieno e libero godimento dei diritti civili;

- di non avere riportato condanne penali e di non aver avuto né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

 


3.  se a concorrere sia impresa individuale: autocertificazione resa a sensi del d.P.R. 28.12.2000, n. 445, come da fac simile, con cui dichiara:

                        -

di essere iscritto al registro delle imprese presso al Camera di Commercio di ____________;

 

- di non trovarsi in stato di liquidazione, di fallimento o di concordato preventivo o in ogni altra analoga situazione e che è in corso una procedura per la dichiarazione di una di tali situazioni;

 

-di non avere riportato condanne penali e di non aver avuto né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

 

-di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

 

se a concorrere sia impresa esercitata in forma societaria: autocertificazione resa a sensi del d.P.R. 28.12.2000, n. 445, come da fac simile, con cui dichiara:

                        -

che la società è iscritta al registro delle imprese presso al Camera di Commercio di __________;

- i nominativi degli amministratori ed i legali rappresentanti della società con i relativi poteri sono _______________________________________

- di non avere riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti;

- che la società non si trova in stato di liquidazione, di fallimento o di concordato preventivo o in ogni altra analoga situazione e che è in corso una procedura per la dichiarazione di una di tali situazioni;

- (per cooperative, onlus, ecc.): che la società è iscritta negli appositi registri istituiti presso la Prefettura di _____________ al n. __________ ovvero presso il Ministero del _________ al n. ________.

 

se a concorrere sia ente privato diverso dalle società:

- copia, certificata conforme all’originale, dell’atto costitutivo;

- copia, certificata conforme all’originale, dell’atto da cui risulti il conferimento del potere di rappresentanza dell’ente al soggetto sottoscrittore dell’offerta.

 

In alternativa all’autocertificazione possono essere presentati gli originali o copie conformi all’originale dei certificati relativi (Certificato del Casellario Giudiziale, Certificato del registro impreso della Camera di Commercio IIAA, ecc.)

 

B3) CAUZIONE pari al 10 % (dieci per cento) dell’importo a base d’asta pari ad euro 550.000,00 costituita mediante una delle eseguenti modalità:

- versamento alla Tesoreria Comunale Banca Popolare del Mezzogiorno – Filiale di Casabona, utilizzando le seguenti coordinate bancarie IBAN: IT41X0525642500000000804770 con causale di versamento “CAUZIONE PER ASTA PUBBLICA IMMOBILI COMUNALI ”;

- mediante fidejussione bancaria o della polizza fidejussoria assicurativa con la causale “CAUZIONE PER ASTA PUBBLICA IMMOBILI COMUNALI con espressa  rinuncia da parte del fidejussore al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, all’eccezione di cui all’articolo 1957, comma 2, del codice civile ed con l’esplicita dichiarazione di operatività della garanzia entro 15 giorni a semplice richiesta scritta dell’Amministrazione Comunale.

 

E’ esclusa la costituzione della cauzione mediante assegni.

 

B4) Fotocopia del documento valido di identità del sottoscrittore dell’offerta;

B5) (se necessario) Originale della procura speciale;

B6) (per i soli enti privati diversi dalle società)

- copia conforme all’originale dell’atto costitutivo;

- copia conforme all’originale dell’atto da cui risulti il conferimento del potere di rappresentanza dell’ente al soggetto sottoscrittore dell’offerta.

 

3. SOPRALLUOGO: per poter partecipare all’asta è necessario che il concorrente provveda ad un sopralluogo dell’immobile. Il responsabile del procedimento rilascerà apposita attestazione di avvenuto sopralluogo che sarà allegata d’ufficio agli atti di gara nel caso il concorrente presenti la relativa offerta. La data del sopralluogo deve essere concordata con almeno 48 ore di anticipo telefonando al seguente numero telefonico: 0962-761037, Int. 12.

 

4. AVVERTENZE E DISPOSIZIONI VARIE.

a) l’acquirente e il Comune si intendono obbligati alla compravendita per il solo effetto dell’aggiudicazione definitiva;

b) il mancato sopralluogo di cui al punto 3. del bando, è motivo di esclusione dalla gara;

c) trascorso il termine fissato per la presentazione dell’offerta non verrà riconosciuta valida alcuna altra offerta aggiuntiva o sostitutiva della precedente e non sarà consentita la presentazione di altra offerta in sede di gara;

d) entro il termine indicato possono essere presentate offerte sostitutive con le stesse modalità e regole di cui all’offerta sostituita. Il plico sostituito rimane agli atti dell’Amministrazione non verrà aperto e sullo stesso il concorrente deve dichiarare che è stato sostituito con plico presentato nella data di sostituzione;

e) resta inteso che il recapito del piego rimane ad esclusivo rischio del mittente con esclusione per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, delle offerte che non giungano a destinazione entro il termine fissato dal presente bando di gara;

f) si farà luogo all’esclusione dalla gara nel caso manchi o risulti incompleto o irregolare alcuno dei documenti richiesti di cui ai punto 2;

g) determina l’esclusione dalla gara il fatto che l’offerta non sia contenuta nell’apposita busta separata interna debitamente chiusa;

h) in caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello indicato in lettere, è ritenuto valido quello più vantaggioso per l’Amministrazione;

i) non è consentita la presentazione di più offerte per lo stesso bene da parte del medesimo soggetto;

j) l’aggiudicazione in sede di gara si intende provvisoria ed è soggetta alla approvazione del procedimento di gara da parte del competente responsabile di area previa acquisizione d’ufficio della documentazione finale comprovante la veridicità delle dichiarazioni del concorrente provvisoriamente aggiudicatario. La mancata produzione delle certificazioni richiedibili per legge nonché le dichiarazioni mendaci daranno luogo alle conseguenze di legge;

k)il rifiuto o la mancata presentazione dell’aggiudicatario alla stipula del contratto di compravendita entro il termine stabilito dall’Amministrazione comunale comporta la decadenza dell’aggiudicazione e l’incameramento della cauzione a titolo di caparra a sensi dell’articolo 1385 del c.c.;

l) sono a carico dell’acquirente tutte le spese di rogito, l’imposta di registro, ipotecarie, catastali, le relative volture e trascrizioni nonché le spese contrattuali calcolate sul prezzo a base d’asta.

m) la cauzione prestata in contanti dall’aggiudicatario verrà introitata dall’Amministrazione a titolo di acconto sul prezzo finale. Nel caso di costituzione della cauzione mediante fidejussione, la stessa sarà restituita previo versamento della corrispondente somma da introitarsi sempre a titolo di acconto sul prezzo, ovvero all’atto del versamento dell’intero importo di acquisto all’atto della stipulazione del contratto;

n) il pagamento del saldo del prezzo deve avvenire all’atto della stipulazione del contratto di compravendita;

o) il verbale di asta è sottoscritto dai componenti la commissione di gara, dall’aggiudicatario provvisorio se presente, dal procuratore o dalla persona dichiarata che sia presente qualora l’offerta e l’aggiudicazione siano fatte da persona da nominare;

p)la seduta della commissione di gara può essere sospesa ed aggiornata ad altra data o ora;

q) l’offerta vincola il concorrente fin dalla sua presentazione. L’Amministrazione di riserva la facoltà di interrompere, annullare la gara o non procedere al perfezionamento del contratto di compravendita, con la restituzione delle cauzioni prestate e dei depositi provvisori per spese contrattuali e senza null’altro dovere per danni, interessi o risarcimenti ai concorrenti;

r) l’aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola offerta regolare.

Il presente bando è pubblicato:

- all’Albo pretorio del Comune di Pallagorio;

- All’Albo pretorio della Provincia di Crotone, ……………..

-All’Albo pretorio dei Comuni viciniori;

-Sul sito Ufficiale Internet del Comune di Pallagorio;

 

A sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 il trattamento dei dati personali avviene per l’espletamento dei soli adempimenti connessi alla procedura di cui al presente bando e nella piena tutela dei diritti e della riservatezza delle persone.

Informazioni e copia del presente bando possono essere richiesta all’Ufficio Tecnico del Comune di Pallagorio, Corso Vittorio Emanuele, n. 178 –88818 Pallagorio (Kr), telefono 0962-761037, int. 12, fax 0962-761444 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13 e il martedì e giovedì anche dalle ore 16,30 alle ore 17,30.

 

IL RESPONSABILE DI AREA

Geom. Manfredi Loreto

 


 

ALLEGATO A)

Schema di offerta

Marca da bollo

Da euro 14,62

 

OGGETTO: BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L’ALIENAZIONE DI ALLOGGIO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI PALLAGORIO, IN VIA ZINGA A PALLAGORIO – ASTA DEL GIORNO 29.9.2010

 

OFFERTA ECONOMICA

Il sottoscritto ______________ nato a _____________ il ______________ residente a ____________ in Via/Piazza __________________ n. _________ codice fiscale ________________ , telefono_______________(se l’offerente non è persona fisica aggiungere) il qualità di _________________________ della ________________ con sede legale in ________________________ Via/Piazza__________ n. ________________ codice fiscale __________________ partita iva __________________________ , telefono_________________ fax __________________

visti gli atti di gara per l’asta di cui all’oggetto:

OFFRE

il prezzo di euro _______________________________________________(in cifre e in lettere)

Data, _______________________

______________________________

(sottoscrizione)


 

ALLEGATO B)

FAC SIMILE

OGGETTO: BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L’ALIENAZIONE DI ALLOGGIO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI PALLAGORIO, IN VIA ZINGA A PALLAGORIO – ASTA DEL GIORNO 29.9.2010

 

DICHIARAZIONE

Il sottoscritto ______________ nato a _____________ il ______________ residente a ____________ in Via/Piazza __________________ n. _________ codice fiscale ________________ (se l’offerente non è persona fisica aggiungere) in qualità di _________________________ della ________________ con sede ________________________ Via/Piazza__________ n. ________________ codice fiscale __________________ partita iva __________________________

DICHIARA

1. di aver preso cognizione e di accettare integralmente le condizioni riportate nel bando di gara;

 

2. di esser a conoscenza che gli immobili sono liberi da vincoli di locazione;

 

3.di aver vagliato tutte le circostanze che possono influire sull’offerta presentata, ritenendola equa;

 

4.di aver visitato l’immobile prima della formulazione dell’offerta e di avere conoscenza della sua ubicazione e composizione nonché del suo attuale stato di manutenzione e di giudicare quindi il prezzo fissato a base dell’asta congruo e tale da consentire l’aumento che va ad offrire;

 

5. di rinunciare sin d’ora a richiedere qualsiasi risarcimento a qualsiasi titolo nel caso in cui l’Amministrazione interrompa, annulli la gara o non proceda al perfezionamento del contratto di compravendita, rimanendo in diritto dell’offerente la sola restituzione della cauzione;

 

6.(per le imprese e società) di essere titolare dell’impresa o legale rappresentante della società.

 

Data, _______________________

______________________________

(sottoscrizione)


 

ALLEGATO C)

FAC SIMILE

da redigersi a seconda della situazione giuridica dell’offerente

 

OGGETTO: BANDO DI ASTA PUBBLICA PER L’ALIENAZIONE DI FABBRICATO DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI PALLAGORIO, IN VIA ZINGA A PALLAGORIO – ASTA DEL GIORNO 29.9.2010

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

per le finalità di cui all’oggetto, a sensi del decreto del Presidente della repubblica 28.12.2000, n. 445, consapevole delle responsabilità e delle sanzioni penali previste di cui all’articolo 76 del predetto decreto in caso di dichiarazioni mendaci:

Il sottoscritto _____________________________ nato a _____________ il ______________ residente a ____________ in Via/Piazza __________________ n. _________ codice fiscale ________________ (se il concorrente è diverso dalla persona fisica) in qualità di _________________________ della ________________ con sede ________________________ Via/Piazza__________ n. ________________ codice fiscale __________________ partita iva __________________________

SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ DICHIARA

(indicare con una X la dichiarazione attinente alla propria situazione)

□ Che concorre all’incanto come persona fisica:

                        -

- di trovarsi nel pieno e libero godimento dei diritti civili;

- di non avere riportato condanne penali e di non aver avuto né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

 

□ Che concorre all’incanto quale titolare di impresa individuale:

                        -

- di essere iscritto al registro delle imprese presso al Camera di Commercio di _______ al n. ______ ;

- di non trovarsi in stato di liquidazione, di fallimento o di concordato preventivo o in ogni altra analoga situazione e che è in corso una procedura per la dichiarazione di una di tali situazioni;

- di non avere riportato condanne penali e di non aver avuto né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

 


 

□ Che concorre all’incanto quale legale rappresentante di impresa esercitata in forma societaria:

                         

che la società è iscritta al registro delle imprese presso al Camera di Commercio di _______ al

n. ______;

-i nominativi degli amministratori ed i legali rappresentanti della società con i relativi poteri sono _______________________________________

- di non avere riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti;

- che la società non si trova in stato di liquidazione, di fallimento o di concordato preventivo o in ogni altra analoga situazione e che è in corso una procedura per la dichiarazione di una di tali situazioni;

- (per cooperative, onlus, ecc.): che la società è iscritta negli appositi registri istituiti presso la Prefettura di _____________ al n. __________ ovvero presso il Ministero del _________ al n. ________.

 

□ Che concorre all’incanto quale rappresentante di un ente privato diverso dalle società:

- i nominativi degli amministratori ed i legali rappresentanti della società con i relativi poteri sono _______________________________________

- di non avere riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la pubblica amministrazione e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti;

- di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa e che, per quanto a sua conoscenza, un tanto vale anche per gli altri amministratori e legali rappresentanti.

Allega alla presente dichiarazione:

a) copia conforme all’originale dell’atto costitutivo;

b) copia conforme all’originale dell’atto da cui risulti il conferimento al sottoscritto del potere di rappresentanza dell’ente.

 

Data, ____________________

______________________________

(sottoscrizione)

(La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà deve essere presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore, ai sensi del combinato disposto degli articoli 47, comma 1, e 38, comma 3, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445. La presente è esente da autentica di firma ai sensi dell’art. 3, comma 10, della Legge 15 maggio 1997 n. 127 e dall’imposta di bollo ai sensi dell’art. 14, Tab. B, del D.P.R. 642/72, come confermato dall’art. 37, comma 1, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.)

Art.76 del D.P.R. 445/2000:

(norme penali)


 

1. Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia;

 

2. L’esibizione di un atto contenente dati non più corrispondenti a verità equivale a uso di atto falso;

 

3. Le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli 46 e 47 e le dichiarazioni rese per conto delle persone indicate nell’art.4 comma2, sono considerate come fatte a pubblico ufficiale;

 

4. Se i reati indicati nei commi 1, 2 e 3 sono commessi per ottenere la nomina ad un pubblico ufficio o l’autorizzazione all’esercizio di una professione o arte, il giudice, nei casi più gravi, può applicare l’interdizione temporanea dai pubblici uffici o dalla professione o arte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune di Pallagorio

Provincia di Crotone

Ufficio Tecnico

 

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO COMUNALE

 

RENDE NOTO

 

-Che il giorno 29 novembre 2010, alle ore 09,00 presso l’Ufficio Tecnico Comunale avrà luogo un’asta pubblica per la vendita del Fabbricato destinato a Centro Anziani e della relativa corte, di proprietà Comunale, riportato in Catasto al foglio di mappa n. 22, particella n. 465, sub 1.

 

-L’asta si terrà con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo base d’asta.

 

L’aggiudicazione avverrà ad unico incanto, a favore di chi avrà presentato l’offerta più alta, cioè quella con il massimo rialzo sul prezzo a base d’asta; in caso di parità tra diverse offerte, si procederà a norma

dell’art. 77 del R.D. del 23.05.1924, n° 827 .

 

-L’ offerta dovrà essere indicata a corpo, secondo le indicazioni del bando di gara.

 

-Non sono ammesse offerte in ribasso.

 

-Gli interessati, per partecipare all’asta, dovranno far pervenire al Comune di Pallagorio (Kr), un plico chiuso e sigillato, contenente l’indicazione sul frontespizio ed i documenti come sopra si è descritti, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 26 Novembre 2010, pena l’esclusione.

 

Il plico, chiuso e sigillato con ceralacca, sul cui frontespizio dovrà essere riportata la dicitura:

”Asta pubblica del giorno 29 Novembre 2010 per l’alienazione di Fabbricato e relativa corte, destinato a Centro Anziani”, dovrà contenere, pena l’esclusione, due buste, sigillate nei bordi, riportanti le seguenti diciture:

 

Busta 1)  “Documenti”

Busta 2)  “Offerta”

 

La busta “ Documenti “ chiusa e controfirmata sui lembi di chiusura, dovrà contenere, pena l’esclusione, i seguenti documenti:

 

a) Dichiarazione  “Fac-Simile Allegato “B” al bando di gara;

 

b) Dichiarazione  “Fac-Simile Allegato “C” al bando di gara;

 

c) Certificato del casellario giudiziale e Certificato dei carichi pendenti. In luogo dei predetti certificati, potrà essere prodotta dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n.° 445 / 2000, circa

l’inesistenza, nei propri confronti, di condanne passate in giudicato e di sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del C.P.P.;

 

d) CAUZIONE pari al 10 % (dieci per cento) dell’importo a base d’asta di euro 550.000,00 costituita mediante una delle eseguenti modalità:

 

- versamento alla Tesoreria Comunale Banca Popolare del Mezzogiorno – Filiale di Casabona, utilizzando le seguenti coordinate bancarie IBAN: IT41X0525642500000000804770 con causale di versamento “CAUZIONE PER ASTA PUBBLICA IMMOBILI COMUNALI ”;

 

- mediante fidejussione bancaria o della polizza fidejussoria assicurativa con la causale “CAUZIONE PER ASTA PUBBLICA IMMOBILI COMUNALI con espressa  rinuncia da parte del fidejussore al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, all’eccezione di cui all’articolo 1957, comma 2, del codice civile ed con l’esplicita dichiarazione di operatività della garanzia entro 15 giorni a semplice richiesta scritta dell’Amministrazione Comunale.

  

e) Fotocopia del documento valido di identità del sottoscrittore dell’offerta;

 

f) (se necessario) Originale della procura speciale;

 

g) (per i soli enti privati diversi dalle società)

- copia conforme all’originale dell’atto costitutivo;

- copia conforme all’originale dell’atto da cui risulti il conferimento del potere di rappresentanza dell’ente al soggetto sottoscrittore dell’offerta.

 

h) Copia attestazione dell’U.T.C. del Comune di Pallagorio, attestante l’avvenuto sopralluogo presso l’immobile.

 

La busta “ Offerta “, chiusa e controfirmata sui lembi di chiusura, dovrà contenere l’indicazione esatta della somma, che si intende offrire in cifre ed in lettere, a corpo, debitamente firmata, pena l’esclusione.

 

-Saranno a carico della ditta aggiudicataria dell’asta, i seguenti oneri:

 

1) l’atto di trasferimento della proprietà  che dovrà essere stipulato entro e non oltre sessanta giorni dalla data di aggiudicazione dell’asta, previa presentazione del versamento per l’importo di aggiudicazione, effettuato presso la Tesoreria del Comune di Pallagorio “Banca Popolare del Mezzogiorno, Filiale di Casabona”;

 

2) In caso di inosservanza dei termini previsti nel precedente punto 3, questa Amm.ne oltre ad incamerare la cauzione versata, annullerà l’aggiudicazione della gara e provvederà ad esperire per il Fabbricato in questione e relativa corte, un nuovo bando di gara.

 

Il Responsabile del procedimento è Geom. Manfredi Loreto, tel. 0962-761037, Int. 12 che sarà a disposizione per la visione di tutta la documentazione relativa al bene contenuto nell’avviso di gara, nel

proprio Ufficio sito in Corso Vittorio Emanuele, n. 178.

 

Pallagorio,lì ____________

 

IL TECNICO COMUNALE

Geom. Manfredi Loreto


 


Spazio riservato per la compravendita case e terreni!


Monday, May 18, 2009

 

E' impressionante il numero di proprieta' in vendita al paese, quasi ogni strada principale possiede una casa in vendita, il Corso Vittorio Emanuele ne comprende il maggior numero di case in vendita. Appena faccio un giro di ricognizione, cerchero' di saperne di piu' e magari pubblicarne le piu' vantaggiose, intanto ricordiamo a tutti che questa sezione del sito e' gratuita, quindi basta contattarci via e.mail oppure via cellulare, visto che sono in paese e' digitare il segno+ e dopo premere 61 414 571 430 lo scatto e' uguale a quello nazionale il mio cellulare e' in roaming, (in giro).Eugenio Perri

 

 




foto di E.Perri ( Villette al monte del monte foto 2006)

Una delle tante villette al Monte, che non corrisponde alla richiesta di Anna. Foto Perri inserita per far vedere le potenzialita' del Monte Pomillo, un diamante nella nostra zona che resta sepolto. Solo due ex sindaci hanno capito il valore e la potenzialita' del monte "Munti", il primo fu Mario Tassone che dopo insistenze dei Giudicissi che hanno abitato sempre al monte, porto' le quattro ruote fino al termine della strada, cioe' a spese del comune,  costrui ed asfalto' la strada attuale, per questo Mario Tassone passera' alla storia pallagorese ed anche come il sindaco  piu' longevo che ha amministrato il paese, quasi 30 anni di amministrazione, di questo gliene diamo atto. Il secondo sindaco che se ne occupo del Monte, anche perche' vivendoci nella sua abitazione, ne vedeva il  luccichio di questo Diamante del Crotonese, a lui va il merito di aver portato l'elettricita' con relativa illuminazione ed anche l'acqua potabile, questo ex sindaco fu Rosario Ceraudo, a lui va anche  il merito delle piazzette, Dante e Molinaro. Ha cercato di portare a Pallagorio una ventata "Romana" di alta qualita' della vita sociale, durante il suo mandato al comune al monte ci fu anche una pizzeria che funzionava d'estate, di alcuni compaesani che vivono in Toscana.

Pallacom da credito a questi due sindaci di essersi occupati del Monte in concretezza, e non a parole come altri hanno fatto e faranno. Pertanto ci teniamo a passare ai posteri questa brevissima storia, che anche i giovanissimi sappiano, con questo vogliamo che anche gli attuali amministratori e quelli futuri se ne occupino del Monte e tolgano la polvere su questo Diamante, e se aiuteranno Il Monte a splendere come dovrebbe, noi saremo lieti di riportare da queste pagine il loro operato.

E.Perri

 

 

Salve! qualche giorno fa ho inviato una mail relativa ad una proposta di vendita di una villetta al monte, ma non ho ancora ricevuto risposta.

Vorrei comunicare direttamente il venditore, che è il titolare della gioielleria Anania di Crotone, il numero di telefono è 0962/24955.

Io sono solo una intermediaria!

 

Saluti,

Anna da Bologna

 


 


 









  • Affitasi a miglior offerente locale di oltre 200 metri quadri, nel centralissimo Corso Vittorio Emanuele numero 266-268


    Il locale va rifinito internamente vedere foto, ottimo per mercato alimentari, o esposizione mobili, altre attivita’ commerciali. Ampio parcheggio frontale . Per piu’ informazioni contattare il Sig Perri Luigi di Pallagorio tel. 0962 761378.


 



 



  • Cercasi villetta o casetta ben arredata nella zona Monte Pomillo di Pallagorio, periodo Luglio/Agosto 2008, prezzo da trattare offro villa in estate

Affittiamo casa libera in paese, con tutti i conforts vicino a Corso Emanuele tel.0962 7613


Abbiamo ricevuto richiesta di un emigrato che vuole restare nella privatezza, ma lo chiameremo con un nome inventato "John" (Giovanni) che e' pronto a comprare un pezzo di terra al Monte, con o senza casa. Requisiti accessibile alla strada comunale, che la terra abbia vicino la luce. Infine la terra dovra' avere piante di castagno o ciliegio, insomma frutti tipici del monte, con veduta o su Pallagorio, o sul versante di Umbriatico. Il terreno dovra' essere recintato, o avere i confini stabiliti a termine di legge. Prezzo da concordare, John e pronto a pagare 50,000 euro. Possono contattarlo tramite la e.Mail di Pallagorio.com. Noi inoltreremo  tutte le e.Mial al suo recapito senza fare nessun filtro, l'interessato, o meglio John  vi rispondera'  a sua discrezione.


Macchinari

picher.jpg

Sono in vendita diversi macchnari essi riguardano Frantoio, Mulino *2 laminatoio* infine Forno con relative macchine.Il proprietario Nicola Proto noto panettiere, e' andato in pensione quindi vende tutti questi macchinari, il prezzo e' da concordare. Il numero di telefono e' 0962 761084 di Pallagorio. Per chi ha intenzione di aprire l'attivita' sopraelencata, non perdesse l'occasione!


Autoveicoli

auto-perri.jpg

Thursday, 2 October 2008

Cerco modello Fiat 600 per pezzi di ricambio o restaurare simile modello, disposto a negoziare il prezzo ed eventuale spedizione. Contattarmi a questa e.mail

Fiat 600 (anni 60/70/


Vendesi moto "Lambretta innocenti", in ottime condizioni, inusata e tenuata in garage:Compro Lambretta

Privato vende auto Punto in ottime condizione, prezzo da concordare. Solo 40.000Km. Si vende causa salute. Contattare il sito per le altre generalita'.


Cerco trattore sui 40 cavalli in ottime condizioni, con rimorchio e gabina. Disposto a pagare 5,000 euro.

Inviare offerta a Pallagorio info.


Partner- Compagno-a

photo.jpg

Hello my new friend. It is my first letter on English. Sorry, if I made some mistake in words. But I write you from my hand and don't use pre-written letters. My name Ivona. I live in Russia, in city Saint-Petersburg. I am 26 years old. If you think, that I am not serious don't make mistake, and know me much more. I gave promise, that I will never married on Russia boy. All of them lie and don't hold his word. Some man drink alcohol very much. May be I will tell you more about my past relation later. But i don't like think about it, it was no good. My family are not large. We live with my mother and sister. My mother have good work as bookkeeper. We can pay for all life expenses. And I will not ask you help me with money. I know many stories about it. If you will write to me more, you will understand, that I am not such girl! I am simple Russia girl, who want to live abroad. I want have husband and right family. I will try for this very much. I have very serious intention. My girlfriend find her husband on internet in last year. She move to Australia and they have happy family. She write to me letter every week. Don't want write about me and my hobby in first letter. If I really interested you will ask me about all. I want ask you some question: Do you have children? What are you doing at work? Did you have past relation, wife? I hope, you can know some new things about me from this letter. I will wait your letter and hope to receive news from you shortly. Please, write to me on my e-mail tutsigirl08@gmail.com Bye! Ivona, from Russia.

 


  Elena

Hello my new friend. What's your name? I search for the Love. I'm young and modern therefore I use the help of the Internet. I have found your profile in a global network... It's great:)! I with pleasure write to you the letter. Well, my name is Elena I live in great city Saint-Petersburg in Russia. I have lovely parents. They live near with Saint-Petersburg. I the favourite daughter of the parents. They love me most of all in a life. It's great. I studied at university. I finished it 7 years ago. After university I have started out an independent life. I very sincere and sociable woman therefore I have a lot of friends. We like to spend time cheerfully.I like to smile. I love the sun. My friends joking have nicknamed me "a smile of the sun". I easily find common language with people. I trust in the good future. You like optimistical people? What do you think about it? As any normal person I have work. I work in an advertising department of brewing company " Baltic " I do the business with a smile. I love my work. I am able to work. I am able to do money. I have perspective ideas. I the big expert in advertising activity and in management of the organizations. I rent an apartment in the city not far from my work. Well, I can long tell about smiles, about the sun, about work, about leisure and hobbies. I shall not do it. I wish to tell you about " a another side of my life " It may seem that I have everything to live happily but it is not so! Of course I have a success with men. I have many admirers. I know that I beautiful and clever. I communicated with many men. It was interesting but I did not love them. I loved only one man but he has deceived me.Since then I do not trust Russian men. Also In past time I see my friends not often. They are borrowed on work. They have found the family happiness. I am sincerely glad for them. As for me I have problems with finding a boyfriend and love of all my life. Many of them lie and don't hold his word. Some men drink alcohol very much. Some men want to date with me but I don't like them, the men I would like to date with are already married or have serious relationship with other women! That is terrible! I do not represent the life without the favourite person. It not a life this existence. I am lonely in an environment of friends. I do not have not enough person to which I would give all love. I am disappointed in the country. I do not trust Russian men. I not badly speak in English that is why I decided to search all over the English speaking world :):):) I do believe that it is possible to meet my special one on internet! Many women met their soulmates abroad and they are very happy with them. Why not?!?! For example my girlfriend Tamara find her husband on internet in five year ago. The most interesting in that that she cannot hear and speak. He too. As a result of accident she became the invalid. She my best girlfriend. She move to Australia and they have happy family. She write to me letter often. She invites me to Australia for a long time. Well, what else to tell you about me?! My parents have good money. My earned payment too not small. I can pay for all life expenses. And I will not ask you help me with money. I know many stories about it. If you will write to me more, you will understand, that I am not such woman! I need serious relationship, I don't want to have a penpal. I have much love to give and I need somebody loves me also. I don't want to ask you many questions, just write me about yourself as I did. And of course feel free to ask questions! I hope, you can send me your MSN address and we will talk, when I will have time. I will like to see you photo with each letter. Write to me on my e-mail heart.withheat@gmail.com Have a nice day! Sincerely Elena.


Lavoro

mercato-perri.jpg

  • Studente di Pallagorio, cerca lavoro zona di Crotone, villaggi balneari nel periodo estivo 2008.offro lavoro a studente

Studente di Ciro'Marina cerca lavoro per periodo natalizio possibilmente ristoranti nella zona cellulare di Cataldo 3206151630 Agricoltore di Pallagorio cerca persona per raccogliere ulive, da spartire a meta'. Contattare Pallagorio.com, o lasciare contatto sui messaggi


Prodotti Agricoli Genuini

salumi-perri.jpg

  • Coltivatore di Pallagorio, vende privatamente 30 litri d'olio extravergine, prodotto locale e genuino, inviare e.mail se interessai a:Compro olio locale
  1. Signore di Verzino cerca buon vino fatto in casa tel. 0962 76301


 

Questa parte e’ dedicata a tutti quelli che vogliono vendere o comprare prodotti  genuini e tipici della Calabria, mettiamo

a disposizione dei contadini o agricoltori il mezzo potente dell’internet. Cioe’ esporre il vostro prodotto, non solo per i

Paesi limitrofi, o la Calabria, ma esporli anche al mondo come vanto ed orgoglio della terra Calabrese di cui molti abbiamo origini.


[ First ] [ Prev ] [ Next ] [ Last ]